I cani meno adatti ad una famiglia con bambini

Pubblicato il 10/26/2020
Pubblicità

Il sogno di ogni bimbo è avere un cagnolino come compagno di giochi e avventure. Tuttavia, i “cuccioli d’uomo” sono creature delicate per cui la scelta dell’amico a quattro zampe risulta ancora più complessa. Noi abbiamo raccolto qualche suggerimento sui migliori cani per bambini, vuoi darci un’occhiata?
Cani e i bimbi sono un binomio perfetto di infinita dolcezza. Adottare cani per bambini non è una scelta semplice, in quanto bisogna tener conto di diversi fattori, non solo che riguardano il cane, ma anche (e soprattutto) i bambini.
Quest’ultimi, infatti, non devono considerare il proprio amico a quattro zampe alla stregua di un giocattolo da poter strattonare di qua e di là, ma è un essere vivente da amare rispettare. Secondo il pensiero comune, esistono cani adatti per bambini e cani non adatti

Chihuahua

Non fatevi intenerire dai suoi occhini e dalla camminata buffa.
La primaria attenzione che dovrete porre, è quella che non diventi il Capobranco, perchè nonostante la sua apparenza tenera, è molto audace ed inteligente, ruffiano quel poco che basta per riuscire ad ottonere ciò che vuole senza troppa fatica, pertanto ponete immediatamente dei paletti che non oltrepassi o vi ritroverete presto ad essere comandati da lui!

Chihuahua

Chihuahua

Alaskan Malamute

Non è un cane territoriale bensì gerarchico. Ama stabilire e seguire il suo ruolo nel branco. Per via del suo carattere indipendente, l’unico modo efficace per educarlo, sta nell’utilizzare un mix di dolcezza e fermezza. È particolarmente portato per determinate attività sportive come la corsa o le escursioni ciclistiche. Ha un portamento fiero, ma nonostante questo è in grado di andare d’accordo anche con altri cani e altre razze. Va sicuramente molto seguito!

Alaskan Malamute

Alaskan Malamute

Rottweiler

I Rottweiler sono stati selezionati per il lavoro di guardia e protezione e ciò va sempre tenuto a mente. Gli esemplari sottoposti a una buona socializzazione vanno molto d’accordo con le persone e con gli altri cani, tuttavia i maschi in particolare possono essere leggermente aggressivi e dominanti. Se lasciati soli, i Rottweiler possono abbaiare fastidiosamente o scavare in continuazione con effetti disastrosi, date le loro dimensioni. L’aggressività può essere un problema, infatti questi cani possono causare danni gravi, quindi la mano che li addestra deve essere ferma e paziente e il proprietario deve essere molto esperto.

Rottweiler

Rottweiler

Bullmastiff

Di indole particolarmente vivace ed amante dell’attività.
E’ bene abituarlo sin da piccolino a rumori, persone e altri animali, in modo da non farlo crescere troppo pauroso e aggressivo. Potente, resistente, attivo ed equilibrato. Anche da adulto conserva un carattere allegro, vigile, calmo e paziente e si inserisce molto bene in famiglia. Risulta molto adatto alla guardia: tende a studiare il presunto malintenzionato e lo attacca atterrandolo e lo rende incapace di rialzarsi senza morderlo.

Bullmastiff

Bullmastiff

San Bernardo

Molto intelligente ed è facile da addestrare, comunque si consiglia di iniziare l’addestramento nei primi mesi di vita del cane, quando ancora ha una misura “maneggiabile”. Infatti un cane indisciplinato di questo formato, è difficile da governare anche per una persona molto forte e se viene addestrato in zone pubbliche è necessario l’uso di un guinzaglio in modo da avere pieno controllo sul cane. Il san Bernardo è un buon cane da guardia grazie anche per la sua mole che funge da deterrente.

San Bernardo

San Bernardo

Il Bracco di Weimar

Buon temperamento ma deve essere educato e ben socializzato!
Cane di forte tempra, il Weimaraner è in grado di mantenere un self control e un comportamento adeguato in differenti situazioni. Questo è un vantaggio per chi si trova a dover condividere la vita con un Weim. È chiaro che la caratteristica caratteriale va valutata dal proprietario. Il Weimaraner deve essere necessariamente addestrato utilizzando metodi adatti sin da quando è cucciolo, senza mai, tuttavia, cadere nell’utilizzo di sistemi coercitivi.

Il Bracco di Weimar

Il Bracco di Weimar

L’Australian Shepherd

l’Australian Shepherd è intelligente, fondamentalmente un cane da lavoro con grande istinto di conduzione e di guardia. E’ un compagno eccezionale. E’ versatile e facilmente addestrabile, svolge i compiti assegnati con grande entusiasmo e stile. E’ riservato con gli estranei, ma non timido. Sebbene sia un lavoratore energico e autoritario, l’aggressività verso animali o persone non è tollerabile. E- un cane molto impegnativo perch[ richiede un attenzione particolare.

Australian Shepherd

Australian Shepherd

Siberian Husky

Questi cani “ad alta energia” possono essere distruttivi sia in casa che fuori, soprattutto se annoiati; potrebbero demolire una casa se lasciati soli.
Sono cani allevati per correre e sono molto resistenti, possono percorrere molti chilometri senza stancarsi; il loro amore per questa attività a volte può superare il loro amore per i loro proprietari; essendo un cane molto resistente, dovrebbero fare una buona corsa almeno un paio di volte a settimana.

Siberian Husky

Siberian Husky

Affenpinscher

Non lasciatevi ingannare dalle sue dimensioni ridotte, l’Affenpinscher può dar del filo da torcere anche alla persona più paziente specialmente da cucciolo. Presenta un lato un po’ testardo.
Da cucciolo è un vero peperino e non è molto semplice da addestrare ed educare perché tende a non dare ascolto ai comandi che gli vengono impartiti.
La socializzazione con persone e altri animali deve esser curata sin dai primi mesi di vita per far sì che da adulto non vi siano problemi.

Affenpinscher

Affenpinscher

Chow Chow

Visto il suo carattere schivo leggermente distaccato, il chow chow deve essere stimolato alla socializzazione ma mai forzato. Ha bisogno di un’adeguata dose di movimento giornaliero mentre il pelo deve essere sempre perfettamente spazzolato e pulito per evitare arrossamenti della pelle e reazioni allergiche.
Questo cane è un buon guardiano, dall’indole calma e pacata, quasi mai aggressivo con gli estranei ma decisamente riservato. Perciò, bisogna ripsettare il suo modo di essere.

Chow Chow

Chow Chow

Il Levriero afgano

Fedelmente alle sue origini di cacciatore selezionato per ragionare in fretta, il Levriero Afgano è un cane indipendente, determinato, distaccato e sicuro di sé. Una contraddizione vivente, l’Afgano è stato descritto come un cane estremamente coraggioso ma anche timido, impulsivo, talvolta calmo e pigro, dignitoso ma anche buffo. La sua personalità varia da fredda e distaccata ad affettuosa, e talvolta diffidente degli estranei. Se non viene fatto socializzare appropriatamente, questo cane è propenso a sviluppare un carattere selvatico.

Il Levriero afgano

Il Levriero afgano

L’English Toy Spaniel

Se stimolati opportunamente, i Cavalier King Charles Spaniel mostrano grande intelligenza e rapidità nell’apprendimento. I rinforzi positivi, come lodi e ricompense in cibo sono ottimi durante l’addestramento.
Per evitare che l’esemplare sviluppi timidezza o aggressività con gli altri cani una volta adulto, è necessario non trascurare la socializzazione del cucciolo. Se lasciato solo per molto tempo, non è raro che sviluppi comportamenti sbagliati, che tenda a scavare, ad abbaiare e a sporcare in casa. Gli stessi comportamenti possono verificarsi se il cane non è sufficientemente educato.

English Toy Spaniel

English Toy Spaniel

Il Greyhound

Viene definito così un atteggiamento tipico dei greyhound nelle situazioni di stress elevato. Il cane sembra in stato di incoscienza, assente, pietrificato. Non riuscite a smuoverli né a richiamare la loro attenzione, né a distogliere il loro sguardo perso nel vuoto.
Questo può accadere per vari motivi e soprattutto all’inizioo, quando per loro tutto è nuovo. La cosa migliore da fare in questi casi è cercare di sdrammatizzare e incoraggiarlo.

Greyhound

Greyhound

Il Bulldog francese

Gli esemplari di questa razza non necessitano di grandi spazi per divertirsi e scaricare le energie, ma è sufficiente il contatto col padrone per farli sentire appagati e a proprio agio. Soffrono, però, spesso di ansia da separazione proprio per il loro attaccamento alla casa e alle persone con cui vivono. Se non minacciato, comunque, si rivela molto tranquillo ed equilibrato, dote che vale anche nel rapporto con gli altri cani e con gli animali in genere.

Bulldog francese

Bulldog francese

Il Chin giapponese

Il Chin è un cane molto vivace, in maniera quasi insospettabile considerate le sue ridotte dimensioni, per questo va portato fuori con regolarità e gli deve essere lasciata la possibilità di correre. Si tratta comunque di un cane adatto alla vita di appartamento, e la sua unica richiesta è quella di non essere lasciato troppo da solo, perché ne soffrirebbe parecchio. E’ un cane che va seguito, dunquein una famiglia numerosa gli viene difficile stare.

Chin giapponese

Chin giapponese

Lo Shih Tzu

Se decidete di prendere uno Shih tzu, al di là del suo carattere accomodante, dovete considerare il fatto che il suo lungo e fitto pelo richiederà cure quotidiane. Il cane va abituato sin da piccolo a essere pettinato e spazzolato tutti i giorni. ltre alla cura fisica del cane, bisogna seguirlo anche dal punto di vista caratteriale. E’ un cane con un forte temperamento, è energrtico, vivace e non sa stare fermo nemmeno per un secondo.

Shih Tzu

Shih Tzu

Il Pechinese

Il Pechinese è un cane snob e raffinato, un cane eccezionale sotto tutti i punti di vista, che si tratti del suo temperamento, della sua morfologia o del suo mantello. Un aristocratico nato. Questa razza è ottima per la compagnia, e considerando che il Pechinese non ama l’esercizio fisico significa che è anche ideale per coloro che non possono muoversi molto, come le persone anziane e i disabili.

Pechinese

Pechinese

Il Jack Russell Terrier

Le dimensioni contenute di questo mini terrier non devono far credere a un’indole docile e arrendevole. È bene notare che il jack russell ha molto sviluppato l’istinto predatorio – non per niente è un cane da caccia – ed è spesso un soggetto competitivo che spinge questa tendenza all’estremo. Ha quindi bisogno di mano ferma e di tanta pazienza specialmente durante le prime fasi di vita.

Jack Russell Terrier

Jack Russell Terrier

Lo Shar Pei

Lo Shar Pei è un cane solitamente molto riservato, che ama stare anche da solo. Tollera la compagnia degli esseri umani ed è naturalmente affettuoso con i suoi familiari, ma di certo non è il cane più socievole e giocherellone del mondo: si stanca presto e spesso si ritira per i fatti suoi.
Secoli di impiego nei combattimenti e come cane da guardia, hanno reso gli esemplari di questa razza istintivamente territoriali e talvolta aggressivi con gli altri cani.

Shar Pei

Shar Pei

Il bassotto Dachshund

Il Dachshund è una razza nota per la sua indipendenza e la sua capacità di prendere decisioni in maniera autonoma dal padrone. L’intraprendenza, insomma, è una sua caratteristica con cui bisogna saper “scendere a patti” nel momento in cui si decide di impartire al cucciolo un’educazione che permetta una convivenza serena e sicura. Pazienza, fermezza e coerenza sono le doti necessarie a chi decide di intraprendere questo meraviglioso cammino.

Bassotto Dachshund

Bassotto Dachshund

Il Dalmata

Se siete alla ricerca di un cane calmo sicuramente il dalmata non fa per voi, ma se invece volete un amico a quattro zampe che sia affettuoso, esuberante, divertente e intelligente questo bellissimo esemplare dal mantello a toppe saprà rispondere perfettamente alle vostre aspettative.​ ​ Soprattutto in giovane età la sua esuberanza e la voglia di gioco sembrano essere insaziabili. Possiede un notevole senso dell’umorismo che talvolta può farlo apparire dispettoso, ma non sarà mai cattivo ed aggressivo.

Dalmata

Dalmata

Il Mastino napoletano

Considerato il suo passato, non si può non considerare questa razza un ottimo cane da guardia. In realtà però non è un cane aggressivo, quindi interviene solo quando percepisce un pericolo reale. Ha sempre un atteggiamento vigile e attento, nonostante lo sguardo sempre stanco.
Molto fedele alla famiglia, adora giocare con i più piccoli, anche se con il suo peso potrebbe a volte fare inconsapevolmente del male. Per questo è sempre meglio vigilare.

Mastino napoletano

Mastino napoletano

Lo Skye Terrier

Nato come cane da caccia, fiero appartenente al gruppo dei terrier, per giunta dalla Gran Bretagna, lo Skye Terrier oggi è molto richiesto come cane da compagnia. Certamente sa essere amabile ma non diamo per scontato che sia il cane che fa per noi. Se si lega in modo morboso al suo unico padrone, noi o un nostro famigliare, poi con gli estranei si mostra molto diffidente. E’ difficile imporsi data la sua testardaggine da cane da caccia, e non accetta per nulla al mondo di stare relegato.

Skye Terrier

Skye Terrier

L’Akita

Qualunque allevatore o addestratore potrà confermare che l’Akita Inu ha un carattere che lo rende un bell’osso duro per chi voglia accoglierlo in casa. Non è un cane cattivo, questo è certo, ma non aspettatevi grandi dimostrazioni di affetto o particolari doti di socializzazione. L’Akita Inu ha un carattere fiero e indipendente che si riflette nel suo portamento, molto regale e maestoso.
Non è uno di quei cani che si lasciano andare a feste e coccole sfrenate e con gli estranei non va molto d’accordo.

Akita

Akita

Il Pit Bull

Gli atteggiamenti aggressivi del cane sono da imputare all’educazione. Questi emergeranno se il proprietario non saprà dargli il giusto affetto, lo sottoporrà a pressione psicologica o, addirittura, lo utilizzerà per la pratica illegale del combattimento.
Il Pitbull è un cane che ama l’attività fisica all’aria aperta. Quando sentiamo parlare di Pitbull che hanno attaccato delle persone, il più delle volte il loro comportamento è da imputare ad una potenziale aggressività spesso incentivata anche dal proprietario stesso.

Pit Bull

Pit Bull

Il Dobermann

Gli attegIl Dobermann non sa cosa sia la paura, diffidente verso gli estranei, sicuro di sé, costantemente vigile, e dal momento del pericolo sa frontale coraggiosamente qualsiasi situazione.
Il Dobermann, nato e selezionato esclusivamente per la protezione dei beni e delle persone, è un animale molto osservatore, dotato di una notevole memoria, con grande capacità di adattamento, capisce tutto rapidamente e riesce quasi a prevedere, a indovinare, quello che il suo padrone non gli dice.

Dobermann

Dobermann

Il Pastore tedesco

Nonostante le apparenze, il pastore tedesco è un cane che segue la disciplina e si lascia addestrare facilmente. Molto fedele e sicuro di sé, riesce a tenere tutto sotto controllo, difendendo il suo territorio.
Il temperamento equilibrato e la grande capacità di adattarsi a qualsiasi situazione, lo rendono tra i cani maggiormente preferiti anche dalle famiglie con bambini. Difatti è un cane giocherellone e socievole, che ama costruire un rapporto di fiducia e contatto con il proprio padrone.

Pastore tedesco

Pastore tedesco

L’Alano

Questo cane si fa subito notare per la sua caratteristica estetica, oggi è un cane da compagnia formidabile, molto sensibile e affettuoso, molti affermano che sia un animale da guardia. La sua fisicità sicuramente incute timore, chiunque si trovi davanti a un cancello o in prossimità di un’abitazione dove si nota la sua presenza, non si sofferma a chiedere se sia aggressivo e un vero cane da guardia.

Alano

Alano

Il Cane Lupo

Da ciò si evince facilmente che il cane lupo cecoslovacco non è adatto a tutti. Anzi. Ha bisogno di un proprietario che gli possa garantire condizioni ottimali per una crescita sana e uno sviluppo positivo. Spazio per esempio, tempo libero a disposizione per la socializzazione e l’addestramento, capacità gestionali per fare in modo che il tenero cucciolo non si trasformi, col tempo, in un dittatore indiscusso in ambito famigliare.

Cane Lupo

Cane Lupo

L’Amstaff

In diversi paesi esistono limitazioni legislative relative al possesso di Amstaff, non dissimilmente da quello che succede per i pitbull o altre razze canine simili. La congruità di simili limitazioni è oggetto di dibattito da anni.
L’Amstaff presenta infatti alcune differenze fisiche e caratteriali sostanziali rispetto ai pitbull. Soprattutto negli ultimi decenni, si è differenziato in maniera netta da altre razze ritenute aggressive e oggi è tranquillamente possibile affermare che si tratta di uno dei migliori cani da compagnia.

Amstaff

Amstaff

Il Tosa

Il tosa è un cane che sta bene da solo e sopporta la solitudine. Può dormire un pomeriggio intero oppure fare una scarpinata su in montagna senza battere ciglio. Sono dei cani calmi e silenziosi non abbiano quasi mai tranne in caso di pericolo oppure nel momento in cui non possono farne a meno. Sono atletici, hanno forza, eleganza e stile. Sono diffidenti verso le persone che non conoscono o che ritengono ostili.

Tosa

Tosa

Il Dogo argentino

Il dogo non è fatto per vivere in un appartamento. Ma può abituarsi alla città, se si fa in modo di riempire il suo bisogno di spazio con frequenti passeggiate giornaliere. Possente, atletico e reattivo, può vivere anche in appartamento a condizione che gli venga assicurato un adeguato movimento quotidiano.
Se vive in città, i suoi padroni devono portarlo fuori almeno tre volte al giorno, ricordatevelo prima di fare la sua scelta.

Dogo Argentino

Dogo Argentino

Il Tosa Inu

Il Tosa Inu è tutto fuorchè un cane pericoloso. E’ invece molto coraggioso, ma anche equilibrato e calmo; la sua principale caratteristica però è l’eclettismo: è un cane da guardia, da protezione e da compagnia. Purtroppo ancora oggi è utilizzato per i combattimenti.
Sviluppa un rapporto molto affiatato con il suo padrone, lo segue un po’ ovunque anche perchè dentro di sè sente il bisogno quasi genetico di doverlo proteggere.

Tosa Inu

Tosa Inu

Il Bandogge

Questo cane ha un carattere del tutto particolare, che di certo non risulta adatto a tutti ed è per questo che adottare un bandog potrebbe non essere l’idea migliore se non si conosce a fondo questo esemplare. Parliamo di un cane che nasce per scopi precisi ossia per la difesa e non è adatto alla compagnia, proprio perchè il suo temperamento è improntato alla protezione del territorio.

Bandogge

Bandogge

Il Cane Corso

Chi pensa che sia un cane feroce e pericoloso, non conosce affatto il suo carattere. Fra le razze è la più intelligente, equilibrata e fedele. Si lega subito ed in modo indissolubile al suo padrone, del quale percepisce e subisce l’umore. La versatilità è la sua caratteristica peculiare. A seconda del tipo di educazione impartita può essere un forte e coraggioso cane da guardia/difesa o un affettuoso e protettivo cane da compagnia.

Cane Corso

Cane Corso

Il Bull Terrier

Viene soprannominato il gladiatore della razza canina, forte e coraggioso con l’inconfondibile testa a uovo e con il naso romano lo rende unico nel suo genere. Bullo, lo standard che ho avuto in stallo 3 anni fa, era un cane con un carattere forte e deciso poco socievole con i suoi simili. Il Bull Terrier necessità di una buona educazione, un mix di coerenza e decisione senza ricorrere alle maniere forti.

Bull Terrier

Bull Terrier

Il Boer Boel

Questa razza può tranquillamente vivere in appartamento, adattandosi bene ad uno stile di vita tranquillo e pacato. Ovviamente, considerate le sue dimensioni, è opportuno considerare la presenza di uno spazio adeguato.
Inoltre dovrebbe essere inutile ricordare quanto sia importante lasciare all’animale anche il tempo di correre e scaricarsi all’aria aperta. Se questo cane capisce che ci troviamo in difficoltà o pensa che qualcuno ci sta aggredendo, potrebbe reagire aggredendo a sua volta.

Boer Boel

Boer Boel

Il Gull Dong

Questi cani non sono cani particolarmente inclini alle coccole o alle dolcezze, anzi, sono cani tendenzialmente aggressivi e volitivi, anche se sono particolarmente intelligenti. Sono anche cani molto potenti fisicamente e non è il caso che questi vengano lasciati da soli con i bambini perché potrebbero fare loro male anche inavvertitamente.
Sono molto attivi e vigili e molto diffidente nei confronti degli estranei. Il Gull Dong non è in grado di accettare la presenza di altri animali, che potrebbe perfino attaccare e uccidere.

Gull Dong

Gull Dong

Basenji

Le caratteristiche proprie del suo temperamento, questa razza canina è per natura molto affettuosa e possessiva: guai a chi tocca il suo proprietario!
Il Basenji, però, è anche un cane molto intelligente, paziente con i bimbi e giocherellone per cui se riceve un’educazione ferma fin da cucciolo, è in grado di mettere a bada il suo lato un po’ testardo e sa adattarsi alla vita d’appartamento e in famiglia.

Basenji

Basenji

Il Bulldog americano

Nonostante la sua apparenza un po’ feroce, il carattere del Bulldog Americano può essere amichevole e docile, purché riceva un’educazione e una socializzazione adeguata.
Questa razza ama fare la guardia ma nello stesso tempo è un grande amante della famiglia, e in particolare dei bambini.
Proprio per questo loro istinto di protezione, i Bulldogs possono avere la tendenza ad essere aggressivi verso gli sconosciuti e altri animali.

Bulldog americano

Bulldog americano

Il Fila brasileiro

È prevalentemente un cane da guardia, pur essendo impiegato anche per la caccia grossa e per la custodia del bestiame. Dolce e docile con il padrone, buono e paziente con i bambini, con gli estranei manifesta invece molta aggressività, che non va assolutamente stimolata (tantomeno con metodi cruenti), perché il cane potrebbe diventare pericoloso data la grande mole. È quindi una razza adatta a mani esperte.

Fila Brasileiro

Fila Brasileiro

Il cane da presa canario

Si tratta di un cane che non conosce la paura e con temperamento da lottatore. Ha quindi bisogno di un padrone che si mostri forte e deciso. Ricordiamo che in alcuni paesi (per esempio in Australia) è tuttora proibito allevare questa razza di cani. Lo contraddistinguono la sua determinazione, l’atteggiamento vigile, il forte legame che stabilisce con il padrone e la diffidenza verso gli estranei.

cane da presa canario

cane da presa canario

Il Boxer

Ma il Boxer è davvero molto di più. E’ un perfetto connubio tra cane da guardia e cane da compagnia. Arriva a difendere il suo padrone e la sua famiglia fino alla morte se necessario, ma è anche un inguaribile cagnone bisognoso di coccole e affetto. Non è un cane che ha grandi necessità, se si escludono le grandi quantità di coccole giornaliere di cui necessita, ma è bene proteggerlo dal caldo.

Boxer

Boxer

L’American Wolfdog

L’American Wolfdog, come dice la parola stessa, appartiene alla categoria dei cani-lupo. A livello di atteggiamento, invece, può essere considerato una perfetta sintesi fra i due. Se scegliamo di prendere con noi un cane del genere, dobbiamo assicurarci di essere perfettamente in grado di saperlo educare al meglio.
In caso contrario, la sua indole combattiva, il suo temperamento superbo e dominante, la stazza grande e quella sorta di aggressività che in natura gli farebbe di certo comodo, diventerebbero ingestibili.

American Wolfdog

American Wolfdog

L’Husky

Originari della steppa siberiana, furono allevati dalla tribù Chukchi, il Siberian Husky è un cane da lavoro robusto, molto resistente alle basse temperature e nato per correre, ma fu usato non solo per tirare le slitte, anche per prendersi cura della famiglia, specialmente dei bambini, infatti il suo temperamento lo rende ideale per vivere con bambini e altri cani. Richiedono un ottimo allenamento ed esercizio fisico per mantenere un buon comportamento.

Husky

Husky

Il Caucasian Ovcharka

E’ un cane forte, coraggioso e assolutamente territoriale. Il Pastore del Caucaso è uno dei migliori cani da guardia e in caso di reale pericolo per il suo padrone o per la sua famiglia non esita un secondo a schierarsi in loro difesa. Riflessivo e riservato, è un cane comunicativo con le persone con cui vive. Gli piacciono anche le coccole e giocare ma senza esagerare..

Caucasian Ovcharka

Caucasian Ovcharka

Il levriero russo

Il levriero russo, da standard, ha un carattere quieto ed equilibrato, ma reagisce immediatamente alla vista di selvaggina da cacciare. E’ un cane silenzioso che abbaia molto raramente, indipendente ed estremamente intelligente, che però necessita di essere gestito con pazienza ed esperienza.
Sono delicati e rispettano naturalmente l’uomo, purché trattati con attenzione, altrimenti possono reagire in modo aggressivo. Riservati con gli estranei, si affezionano però alle persone che conoscono bene.

Levriero russo

Levriero russo

Pubblicità